Maggio 16, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

5,3 milioni di polli uccisi in Iowa a causa dell’epidemia di influenza aviaria

Des Moines, Iowa (AFP) – Conferma dell’influenza aviaria In un altro allevamento di uova in Iowa, ucciderà più di 5 milioni di polli, hanno detto venerdì funzionari statali.

È il secondo caso confermato di influenza aviaria nella contea di Buena Vista, a circa 160 miglia (257 chilometri) a nord-ovest di Des Moines, ma l’ultima epidemia di influenza aviaria è in un’operazione con 5,3 milioni di polli. Il caso precedente era in una fattoria di circa 50.000 tacchini.

L’ultimo caso confermato dal Dipartimento statale dell’agricoltura indica che quasi 12,6 milioni di polli e tacchini in almeno otto stati sono stati uccisi o saranno presto distrutti.

La diffusione della malattia è in gran parte attribuita agli escrementi o alle secrezioni nasali di uccelli selvatici infetti, come anatre e oche, che possono contaminare la polvere e il suolo. Uccelli selvatici infetti sono stati trovati in almeno 24 stati e il virus circola negli uccelli acquatici migratori in Europa e in Asia da quasi un anno.

Il primo caso di infezione in Iowa è stato identificato il 1 marzo in uno stormo di 42 anatre e oche nel cortile della contea di Potawatami, nell’Iowa occidentale. Un altro allevamento di galline ovaiole con quasi 916.000 uccelli è stato segnalato con il virus il 10 marzo nella contea di Taylor, nel sud-ovest dell’Iowa.

I Centers for Disease Control and Prevention hanno affermato che i casi negli uccelli non sono un problema immediato per la salute pubblica. Negli Stati Uniti non sono stati rilevati casi umani di influenza aviaria. Rimane sicuro mangiare prodotti a base di pollame. La cottura di pollame e uova a una temperatura interna di 165 gradi Fahrenheit uccide batteri e virus.

READ  Il CEO afferma che Lydall sta testando il sistema di filtraggio dell'aria su Marte con il rover della NASA