Evaso da carcere, rintracciato detenuto siciliano fuggito nel suo primo giorno di lavoro

L’evaso arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Velletri,  in attesa dell’udienza di convalida

Evaso da carcere, rintracciato detenuto siciliano fuggito nel suo primo giorno di lavoro

Evaso da carcere, rintracciato detenuto siciliano fuggito nel suo primo giorno di lavoro

ROMA – E’ stato rintracciato e arrestato dai Carabinieri nell’area di servizio “Frascati Est”, lungo l’autostrada A1, nei pressi di Roma, il detenuto siciliano di 43 anni che, ieri, era fuggito nel suo primo giorno di lavoro fuori dal carcere di Terni. L’uomo, ristretto presso la Casa Circondariale di Terni, beneficiario di provvedimento di ammissione al lavoro all’esterno dalle ore 7,15 alle ore 12,30 , non aveva fatto rientro presso il citato istituto di pena e immediate erano scattate le sue ricerche.

Fondamentale è stata la perfetta sinergia tra i reparti dell’Arma dei Carabinieri sul territorio, nello specifico tra i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Terni e i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Frascati che di fatto lo hanno catturato. L’evaso arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Velletri,  in attesa dell’udienza di convalida.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*