Terni, incendio a Rocca san Zenone, scatta la bonifica

Nel centro abitato di Rocca San Zenone sono stati evacuati 62 residenti

Terni, incendio a Rocca san Zenone, scatta la bonifica

Terni, incendio a Rocca san Zenone, scatta la bonifica

TERNI – L’incendio a Rocca San Zenone è ormai spento. Lo comunicano i vigili del fuoco di Terni. Ci sono alcuni focolai nella zona bruciata e un elicottero ha effettuato lanci da stamattina. E’ corso la bonifica sia a terra, sia dall’alto. La Prefettura ha seguito, con la massima attenzione, l’evolversi della situazione – in stretto contatto con i Vigili del Fuoco e con il Centro Operativo del Comune di Terni – per salvaguardare l’incolumità dei residenti e tutelare le abitazioni ed il patrimonio ambientale delle zone interessate dal fuoco, aggiornando costantemente il Dipartimento di Protezione Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri che coordinava gli interventi aerei.

Le dimensioni dell’incendio hanno reso necessaria l’interruzione del traffico ferroviario fra Terni e Giuncano – ripreso alle 8.00 di questa mattina – e della strada provinciale Valserra che sarà riaperta al termine delle operazioni di ripristino delle normali condizioni di sicurezza.

Nel centro abitato di Rocca San Zenone sono stati evacuati 62 residenti, ospitati per la notte presso gli impianti sportivi messi a disposizione dal Comune o in autonoma sistemazione. Per la notte è stato disposto un servizio di controllo anti-sciacallaggio nel centro abitato evacuato, svolto dai Carabinieri della Compagnia di Terni e delle Stazioni limitrofe.

Costante l’attenzione della Prefettura, dei Vigili del Fuoco, della Protezione civile Regionale e dei due Comuni interessati, oltre che dei volontari anche sull’incendio sviluppatosi nella zona di Torre San Severo nel comune di Orvieto, dove per gran parte del pomeriggio si è temuto per l’incolumità degli abitanti di tre casali la cui evacuazione è stata evitata nel tardo pomeriggio.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*