tapparelle

Scegliere le migliori tapparelle

Le tapparelle sono degli avvolgibili molto utilizzati in Italia e hanno diversi scopi: il primo è quello sicuramente di proteggere la casa dagli agenti atmosferici, come acqua, vento e grandine, grazie alla loro funzione primaria protettiva. Ma le altre funzionalità che vedremo in questa guida sono anche sconosciute: sapevate che con le tapparelle è possibile risparmiare sulla bolletta della luce o del gas? Ecco, se sei incuriosito continua a leggere! Le tapparelle poi permettono anche di isolarci dal rumore, dato il loro spessore e il materiale con il quale sono composte infatti permettono di attutire i rumori esterni.

Le tapparelle però sono anche un serramento di design molto utilizzato nelle case indipendenti o nelle ville, perché donano colore e luminosità agli ambienti. Se immaginiamo ad esempio di utilizzare delle tapparelle color bianco, vedremo come il nostro spazio domestico diventerà subito più luminoso e accogliente. Tra le decine di tipologie di materiali, forme e colori, in questo articolo vedremo come scegliere le migliori tapparelle per la nostra casa e ufficio, grazie ai consigli che ci hanno dato i fabbri di Tapparelle24h.

Materiali per tapparelle

Le tapparelle vengono realizzate oramai in PVC, un materiale leggero, comodo e che isola teoricamente. Queste tapparelle sono molto pratiche da installare perché sono leggere e si possono sollevare anche senza l’aiuto di nessuno. Anche la loro manutenzione viene fatta a distanza di tempo perché è difficile che si rovinino: il suo nemico principale però rimane la grandine, infatti possono essere bucate con facilità in caso di grandinate molto forti. Le tapparelle in PVC fanno risparmiare anche sulle bollette della luce e del gas, dato che isolano teoricamente gli ambienti non facendo disperdere il calore interno. Altre tipologie di tapparelle utilizzate in casa sono quelle in alluminio coibentato, adatte anche per le grandinate.

Hanno un prezzo superiore ma forse è la scelta top gamma in questo momento. Le tapparelle in legno rimangono quelle più belle ed eleganti, anche se pesano di più e necessitano di maggiore manutenzione. Il legno è un materiale naturale e pregiato per questo utilizzo e consigliamo le tapparelle in legno di questo materiale solo se siamo in grado di eseguire una manutenzione periodica. Infine un altro materiale utilizzato soprattutto nei negozi o nelle case a rischio furti sono quelle blindate in acciaio. Anche qui il peso è notevole, ci si può aiutare grazie ad un impianto di automazione elettrico e sono la scelta ideale per chi vuole maggiore sicurezza.

Come si installano le tapparelle

Installare le tapparelle in casa sembra difficile ma non lo è. Occorre un po’ di manualità e magari un assistente che ci aiuti con gli attrezzi. Occorre aprire il cassetto box dove si trova il rullo, cambiare le tapparelle utilizzando la corda in dotazione e avvitare bene tutto. Su internet possibile trovare qualche video interessante sul come si installano da soli le tapparelle. Se invece abbiamo delle difficoltà, allora potremo chiamare un tapparellista esperto che ci aiuti con le tapparelle in casa. Le tapparelle più pesanti, in legno, acciaio o alluminio, devono preferibilmente essere installate da un esperto perché basta poco e il rullo si potrebbe guastare.

About the author